CANTO ALLE PRESENZE LEGGERE

una lettura di e con Elena Bucci

Chiesa di San Sebastiano/Parco delle Rimembranze, Castel Bolognese (RA) - 2 giugno 2015

"Castel Bolognese tra storia e memoria - 70° anniversario della Resistenza e della Liberazione"

cura del suono e interventi elettronici dal vivo Raffaele Bassetti
disegno luci Loredana Oddone, Elena Bucci
costumi Nomadea con la collaborazione di Marta Benini
assistenza Nicoletta Fabbri


Torno a riflettere sul passaggio lieve tra vita e morte, aprendo per la prima volta un spazio nuovo al teatro e alla musica. Si tratta di una chiesa e di un cimitero quasi invisibile mescolato agli alberi e alle piante. Ci ritroveremo in un luogo stretto tra la campagna e la via Emilia. Chissà quante volte l’avevo già visto senza guardarlo davvero. Ma quando ho varcato i cancelli sono scivolata in una bolla di passato e nel mistero del raccoglimento.
Riprendo le fila dei molti materiali scelti ed elaborati per il progetto In canto e in veglia, vincitore de I Teatri del Sacro 2013, ai quali si aggiungono la mia memoria personale, le drammaturgie degli spettacoli sulle Guerre Mondiali e i risultati di nuove ricerche. Allargo lo sguardo verso biografie, voci, lettere, diari, opere, testimonianze che tentano di dare senso al nostro vivere e al nostro sparire.
Cercando di dare sollievo al dolore delle separazioni, riscopro il valore di affetti, di gesti, di racconti che nessun evento potrà mai portarmi via. Scopro che l’assenza delle persone amate diventa una compagnia soltanto quando smetto di piangere e disperarmi, contemplo il mondo intorno e ascolto il vivere mio e degli altri.
Osservo con stupore come anche nei luoghi più terribili, anche nelle più crudeli circostanze, esista la possibilità di cambiare il dolore in sorriso, riso, pianto e vicinanza, atti che quando perdono ogni traccia di invadenza possono diventare comprensione e poesia.

Nel corso della serata sarà possibile affidare pensieri e ricordi alla Biblioteca dei Ricordi curata da Raffaele Bassetti.